Raccomandazioni per la gestione domiciliare del paziente con COVID-19

In assenza di linee guida definite sulla presa in carico e gestione domiciliare del paziente con malattia da COVID-19, la SIMG, rispettando il compito essenziale di società scientifica, pubblica questo documento sintetico di raccomandazioni pratiche redatto sui pareri condivisi di esperti della società.

Il presente lavoro si basa sulle attuali conoscenze scientifiche Evidence Based e vuole rispondere alle esigenze quotidiane dei colleghi di Medicina Generale. Le indicazioni fornite ricalcano linee di condotta generale e devono essere recepite ed applicate al contesto in cui si opera, inevitabilmente diverso in base alle disposizioni regionali, all’organizzazione lavorativa del medico, alle condizioni socio-familiari del paziente.

L’epidemia COVID-19 chiede alla Medicina Generale uno sforzo straordinario per tracciare, diagnosticare, trattare i pazienti non ospedalizzabili. Oggi conosciamo meglio il virus ed abbiamo gli strumenti per identificare i soggetti che possono sviluppare una malattia più aggressiva. Nell’attesa dell’arrivo dei primi vaccini anti-SARS-CoV-2, diverse terapie sono state empiricamente suggerite ed impiegate contro il COVID-19, Alcune si sono dimostrate però inefficaci e quindi abbandonate.
Di fatto l’unica possibilità di far fronte all’ondata crescente di ricoveri che rischia di sopraffare il comparto ospedaliero, è di sviluppare le cure domiciliari definendo con rigore e chiarezza le modalità di triage, presa in carico del caso, accesso al domicilio, trattamenti e terapie farmacologiche e mettere in atto misure di prevenzione efficaci, diagnosi precoce, impiego di strumenti diagnostici “bedside”, isolamento e tutela dei soggetti più vulnerabili e quindi maggiormente esposti alle complicanze dell’infezione……

Scarica le Raccomandazioni (v.8 del 25/11/2020)

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy e cookie: Questo sito utilizza cookie. Continuando a utilizzare questo sito web, si accetta l’utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni, anche su controllo dei cookie